venerdì,15 Dicembre 2017

Moto Guzzi California 1100

  •  0

Motore bicilindrico a 4 tempi
- Disposizione dei cilindri..................a «V» di 90°
- Alesaggio..........................................92mm
- Corsa..............................................80mm
- Cilindrata totale...............................1064 cc
- Rapporto di compressione..........................9,5:1
- Coppia massima ........Kgm 9,3 (91 Nm) a 5000 giri/min.
- Potenza massima..........CV 75 (Kw 55) a 6400 giri/min.

Distribuzione: A valvole in testa con aste e bilancieri. -Alimentazione: N.2 carburatori «dell'Orto tipo» PHF 36
Lubrificazione: Sistema a pressione con pompa ad ingranaggi.-Accensione: Elettronica digitale a scarica induttiva "Magneti Marelli". Candele NGK BPR 6 ES. Avviamento Elettrico.
Trasmissioni: Frizione a secco a due dischi condotti. Cambio a cinque marce con ingranaggi sempre in presa ad innesto frontale. Parastrappi incorporato.-Trasmissione secondaria: Al albero con giunto cardanico ed ingranaggi.
Telaio: Tubolare a doppia culla scomponibile in acciaio ad alto limite di snervamento.
Sospensioni: Anteriore:forcella telescopica idraulica «Moto Guzzi», con regolazione separata del precarico molle e della frenatura idraulica. Posteriore:forcellone oscillante con due ammortizzatori idraulici regolabili nel freno idraulico in estensione e molle regolabili nel precarico.
Ruote: A raggi con cerchi nelle misure: ant: 18"x2,50-B40-TC e DOT; post: 17"x3,50-40-TR e DOT.-Pneumatici: ant: 110/90-18, post: 140/80-17
Freni: Ant. a doppio disco (300mm) flottante con pinza fissa a doppio cilindro (38mm) frenante. Post con disco (270mm) flottante con pinza fissa a doppio cilindro (38mm) frenante. Frenata integrale Guzzi.
Ingombri e peso: Passo (a carico)=m 1,560 - Lung max=m 2,355 - Larg max=m 1,150 Alt max (senza parabrezza)=m 1,150 - Altezza sella=m 0,765 - Peso= Kg 245.Prestazioni:Velocità massima senza accessori con il solo pilota a bordo: Km/h 190. Consumo litri 5,4 per 100 km. Serbatoio carburante lt 22,5 ca, riserva lt 4 ca.

La qualità che preferisco della Guzzi è che rimane tuttora una moto "incopiabile", il motore a V trasfersale in particolare, e in un periodo dove le jap copiano di tutto resta sempre un piacere avere una moto unica. Anche la linea resta unica, un misto di custom e turistica con motore con la potenza e coppia giusta; con la posizione di guida e la capacità di carico adatta ai viaggi ed al mototurismo anche in coppia. Le vibrazioni e la coppia di rovesciamento, che molti non sopportano, a mio parere, rendono "viva" la moto anche se a lungo andare risultano fastidiose. Il difetto principale, che riguarda un pò tutta la produzione Guzzi, riguarda la componentistica; BMW e Harley sono ancora anni luce dalla Guzzi.

posta un commento

Prima di inserire un commento sei pregato di leggere i Termini d'uso di questo blog

Il tuo commento E'stato registrato! Riceverai una email di conferma.